E. MARCO POMARI

 In Presentazione

Direttore artistico di Altri Posti in Piedi

Marco Pomari nasce l’11 dicembre del 1988. Già nei primi anni di vita spunta in lui la volontà di recitare, soggiogando la parentela durante le svariate festività inscenando piccoli spettacoli, finché nel 2000 inizia la sua vera avventura con il teatro. Negli anni studierà con Alberto Bronzato, Giorgio Rosa e Alessandro Anderloni. È quest’ultimo a infondergli la passione per il teatro nelle suole, per il teatro dialettale e per il teatro che racconta storie. Insegna in varie scuole tra Verona e Vicenza scrivendo tutti i testi che mette in scena. Nel 2007 entra a far parte del cast dello spettacolo di Alessandro Anderloni “La Corte dei Strassoni” un musical in dialetto veronese con oltre 20 repliche. Dal 2008 segue e gestisce per il Film Festival della Lessinia la parte dedicata ai bambini, con laboratori, proiezioni pomeridiane e attività dedicate ai piccoli ospiti del Festival che si svolge ogni anno ad agosto presso Bosco Chiesanuova (VR). Nel 2009 nasce “Altri Posti in Piedi”, gruppo teatrale che dirige e con il quale mette in scena “Dov’è”, spettacolo di debutto della compagnia teatrale. Seguono diverse produzioni tutte scritte e dirette da lui; tra queste “Il Cavalier Verderame” e “Raffaella la Tapparella”, testi che porta in scena per il pubblico più piccolo. Collabora con il gruppo di musica folk irlandese “Alban Fuam”, scrivendo e dirigendo “Nei Giorni di Pioggia” e “Racconti Irlandesi” (dove recita lui stesso). Sempre con gli Alban Fuam, e insieme al coro La Stele, crea e mette in scena “Un S-ciòpo e ‘na Bicicleta” un racconto sulla seconda guerra mondiale tratto da due storie di vita vera: quella del soldato Ucillo Pomari (il nonno di Marco) partito per la guerra, e di sua moglie Mina, rimasta invece a casa. Nel 2013 inizia la sua collaborazione con A.Li.Ve – Accademia Lirica Veronese, per la quale dirige e scrive diversi spettacoli. Nel 2014 organizza con Alessandro Anderloni e Gabriella Palatini un progetto che ha coinvolto 7 scuole di Verona con 7 spettacoli inediti, che hanno dato poi vita alla rassegna “Generazione Teatro”, svoltasi al Teatro Ristori di Verona. Sempre nell’estate del 2014 è alla direzione artistica della stagione estiva di teatro e musica di San Giovanni Lupatoto chiamata “MEET sangiovannilupatoto”, che continuerà a seguire negli anni successivi anche nella sua versione invernale. Dà vita nel novembre del 2014 al progetto “Play Teatro” che mette insieme 5 realtà differenti unite da un unico palcoscenico: due corsi di teatro per ragazzi tra i 6 e i 12 anni, un corso di integrazione per ragazzi con disabilità lieve, un corso per il centro diurno “La Ginestra” e un corso per gli educatori e infermieri della Pia Opera Ciccarelli. Da questo progetto nascono 4 spettacoli che debuttano a maggio 2015 in una rassegna patrocinata dall’Assessorato alla Cultura di San Giovanni Lupatoto. Nel 2015 scrive e dirige il suo primo musical “L’Oste in Mezo ale Done” (di cui cura la regia e i testi, con le musiche di Achille Facincani): un musical folk in dialetto veronese che ad oggi conta 10 repliche in tutta Verona. AUTORE DI: Raffaella la Tapparella; Dov’è; Il Cavalier Verderame; Monologo per una Donna dagli Occhi Neri; Un S-ciopo e ‘na Bicicleta (Storie di Due Guerre); Nei Giorni di Pioggia; Racconti Irlandesi; Rosso Asfalto; Un Giorno di Differenza; El Testamento de Zia Cesira; Testamento; Perle d’Italia; L’Assemblea; L’Isola Deserta; Insignum; L’Oste in Mezo ale Done; Il Mostro del Cuscino; Quella Cosa Rossa Sotto l’Albero; Al Ricovero; L’ultimo viaggio di Salgari; L’Oste in Mezo ale Done il musical; Materasso Nudo; La Scatola Rossa; La Pesca; I Barboni del Vicolo Bidon; L’Italia al tempo di Facebook; Il circo dei Remenghi.

Nel 2007 entra a far parte del cast dello spettacolo di Alessandro Anderloni “La Corte dei Strassoni” un musical in dialetto veronese con oltre 20 repliche. Dal 2008 segue e gestisce per il Film Festival della Lessinia la parte dedicata ai bambini, con laboratori, proiezioni pomeridiane e attività dedicate ai piccoli ospiti del Festival che si svolge ogni anno ad agosto presso Bosco Chiesanuova (VR).

Dal 2009 nasce “Altri Posti in Piedi”

Gruppo teatrale che dirige e con il quale mette in scena “Dov’è”, spettacolo di debutto della compagnia teatrale. Seguono diverse produzioni tutte scritte e dirette da lui; tra queste “Il Cavalier Verderame” e “Raffaella la Tapparella”, testi che porta in scena per il pubblico più piccolo. Collabora con il gruppo di musica folk irlandese “Alban Fuam”, scrivendo e dirigendo “Nei Giorni di Pioggia” e “Racconti Irlandesi” (dove recita lui stesso). Sempre con gli Alban Fuam, e insieme al coro La Stele, crea e mette in scena “Un S-ciòpo e ‘na Bicicleta” un racconto sulla seconda guerra mondiale  tratto da due storie di vita vera:  quella del soldato Ucillo Pomari (il nonno di Marco) partito per la guerra, e di sua moglie Mina, rimasta invece a casa.

 

Nel 2013 inizia la sua collaborazione con A.Li.Ve Accademia Lirica Veronese.

Nel 2013 inizia la sua collaborazione con A.Li.Ve – Accademia Lirica Veronese, per la quale dirige e scrive diversi spettacoli. Nel 2014 organizza con Alessandro Anderloni e Gabriella Palatini un progetto che ha coinvolto 7 scuole di Verona con 7 spettacoli inediti, che hanno dato poi vita alla rassegna “Generazione Teatro”, svoltasi al Teatro Ristori di Verona. Sempre nell’estate del 2014 è alla direzione artistica della stagione estiva di teatro e musica di San Giovanni Lupatoto chiamata “MEET sangiovannilupatoto”, che continuerà a seguire negli anni successivi anche nella sua versione invernale.

[testimonial_slider style=”default”][testimonial title=”Testimonial” tab_id=”1452009327934-7″ quote=”AUTORE DI: Raffaella la Tapparella; Dov’è; Il Cavalier Verderame; Monologo per una Donna dagli Occhi Neri; Un S-ciopo e ‘na Bicicleta (Storie di Due Guerre); Nei Giorni di Pioggia; Racconti Irlandesi; Rosso Asfalto; Un Giorno di Differenza; El Testamento de Zia Cesira; Testamento; Perle d’Italia; L’Assemblea; L’Isola Deserta; Insignum; L’Oste in Mezo ale Done; Il Mostro del Cuscino; Quella Cosa Rossa Sotto l’Albero; Al Ricovero; L’ultimo viaggio di Salgari; L’Oste in Mezo ale Done il musical; Materasso Nudo; La Scatola Rossa; La Pesca; I Barboni del Vicolo Bidon; L’Italia al tempo di Facebook; Il circo dei Remenghi.” id=”1460970155910-2″] Click the edit button to add your testimonial. [/testimonial][/testimonial_slider]

Dà vita nel novembre del 2014 al progetto “Play Teatro” che mette insieme 5 realtà differenti unite da un unico palcoscenico: due corsi di teatro per ragazzi tra i 6 e i 12 anni, un corso di integrazione per ragazzi con disabilità lieve, un corso per il centro diurno “La Ginestra” e un corso per gli educatori e infermieri della Pia Opera Ciccarelli.  Da questo progetto nascono 4 spettacoli che debuttano a maggio 2015 in una rassegna patrocinata dall’Assessorato alla Cultura di San Giovanni Lupatoto.

Nel 2015 scrive e dirige il suo primo musical “L’Oste in Mezo ale Done” (di cui cura la regia e i testi, con le musiche di Achille Facincani): un musical folk in dialetto veronese che ad oggi conta 10 repliche in tutta Verona.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search